Vibratore wireless: come usarlo al meglio

Il vibratore è senza dubbio e letteralmente il giocattolo più stimolante per una donna.

Espande le sue vibrazioni sui più importanti centri del piacere femminile provocando, a seconda del modello e del tipo di vibrazione scelta, diverse tipologie di orgasmo.

Un vibratore wireless, a differenza di un normale vibratore ha il vantaggio di essere azionabile a distanza e di poter procurare piaceri inaspettati se utilizzato da un partner.

 

Vibratore telecomandato per un discreto piacere intimo

 

É un tipo di vibratore spesso pensato per essere anche molto discreto, ma ne esistono anche di molto grandi.

Il vantaggio sta nella possibilità di guidarne il funzionamento anche da una certa distanza.

Questo può essere comodo per le donne che vogliono utilizzarlo da sole e preferiscono modificarne velocità e tipologia di vibrazione in modo più agevole, e può essere piacevole anche in coppia.

Se si è scelto un modello grande potrà essere utilizzato solo quando si ha abbastanza privacy per poterlo inserire in vagina.

Se invece si è preferito un modello molto discreto, ad esempio un ovetto vibrante, può essere inserito e azionato in qualsiasi momento si desidera provare piacere.

In un istante di noia, in un momento di stress o in qualunque attimo si voglia dare spazio ad un intrigante gioco auto-erotico.

 

Quando l’orgasmo arriva a sorpresa grazie al vibratore wifi

 

come scegliere un dildo wirlessPoter azionare un vibratore a distanza lascia spazio a divertenti e inaspettati giochi di coppia.

Se infatti lei indossa il vibratore e lui ne ha il telecomando, il piacere di lei è nelle mani di lui.

Questo può generare giochi erotici divertenti dove lui può divertirsi ad azionare il vibratore nei momenti migliori, ma anche nei momenti più sorprendenti e talvolta meno opportuni.

Sono sempre di più le coppie in cui un’inaspettata vibrazione accende il piacere di lei come un’inarrestabile scintilla che da fuoco ad un’inaspettato orgasmo.

 

Scegliere il modello più adatto al gioco che si intende fare

 

Il vibratore con telecomando ha molti vantaggi, ma per poter utilizzare al meglio il dildo wirless deve essere pensato per soddisfare le proprie esigenze.

Se il vibratore deve essere tenuto in vagina deve essere adatto a questo scopo e consentire alla donna di svolgere normali attività.

Se invece si vuole usare il vibratore a distanza, ad esempio per il sesso online quando si è lontani, si può preferire qualcosa di più grande da inserire solo quando si vuole provare piacere.

Quando il vibratore è azionato da lui si può preferire un modello in cui anche il telecomando sia in grado di vibrare.

Questo aiuta l’uomo a capire l’intensità della vibrazione e a regolarla di conseguenza in funzione del momento.

Per i vibratori wifi valgono naturalmente le stesse raccomandazioni valide per ogni tipo di vibratore.

L’ingresso in vagina può essere facilitato dall’uso di un lubrificante e dopo ogni utilizzo occorre procedere alla sua pulizia con appositi detergenti.

Per chi vuole usarlo in ogni momento è importante scegliere un modello silenzioso.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *