Nuovi gusti in Italia. Centinaia di uomini in cerca di mistress

L’Italia è sempre stata la patria delle tradizioni ma sembra proprio che negli ultimi anni ci sia una controtendenza in fatto di gusti sessuali. Gli italiani si stanno annoiando ed è per questo che cercano nuovi stimoli tra le lenzuola e fuori. L’ultima novità in fatto di eros è la mistress. Questa figura femminile è una donna esperta di pratiche fetish e BDSM, dominante e che sottomette chiunque le capiti a tiro. La sua dominazione può essere fisica o mentale a seconda delle esigenze.

Nelle dominazioni mentali la donna conosce in fondo l’uomo e lo sottomette calcando sulle sue debolezze come un deficit sessuale o una sua ossessione (ad esempio i piedi). Spingendo i giusti meccanismi, qualsiasi uomo può liberarsi dei suoi fardelli e finire sotto i tacchi della mistress.
Diverso è il discorso della dominazione fisica, qui l’uomo desidera essere soggiogato e lo fa volutamente. C’è chi trascorre ore fingendo di essere un cane, chi si traveste da cameriera per pulire tutta la casa della mistress. Le variazioni di queste dominazioni sono tantissime e si può dire che per ogni perversione ci sia un sottogenere.
Ma per chi credesse che la mistress sia interessata solo a schiaffi e frustate, si sbaglia di grosso.

le mistress

Cosa fa una mistress a uno schiavo

In generale le mistress sono sempre ben disponibili ad accompagnare uno schiavo nel proprio percorso di sottomissione, di qualunque genere esso sia. Dal clinical fetish in cui la mistress utilizza presidi sanitari e tecniche infermieristiche, fino alla sissyficazione in cui l’uomo è privato della sua virilità e costretto a rivestire i panni di una donna con tanto di abiti, accessori e nuovo nome. Non risulta strano che esistano percorsi formativi professionali per le mistress, per non rischiare di ferire i propri schiavi e fare loro del male. Ovviamente queste sono sotto-categorie di nicchia, la maggior parte degli italiani è interessata a una dominazione blanda e soft con spanking, trampling e umiliazione.

Nello spanking c’è lo schiaffeggiamento dello schiavo fino ad un limite deciso da quest’ultimo, questa dominazione è molto fisica ma che induce una sottomissione psicologica molto sottile.
Il trampling consiste invece nel calpestare lo schiavo a mo’ di tappetino, stando ben attente a non forare la pelle con i tacchi. Infine l’umiliazione, quest’ultima è particolarmente sentita da chi non riesce a reggere allo stress della vita quotidiana e sente il bisogno di essere deriso e trattato male per scaricare tutta la tensione. Leggi tutte le pratiche bdsm sul sito specializzato bdmistress.com , oltre alle guide troverai annunci per conoscere e incontrare le mistress della tua città.

Ma chi va dalle mistress?
Insomma, un vero e proprio mondo sommerso quello delle mistress. Ma chi sono i clienti e gli schiavi di queste donne? Sembra proprio che a molti italiani piace essere dominati, secondo recenti statistiche effettuate sulle hotline. Le mogli e le fidanzate sarebbero pronte a giurare che il loro compagno non fa certamente queste cose ma la verità è ben diversa. Gli schiavi sono persone normalissime, padri di famiglia e lavoratori ordinari che cercano un brivido sensuale provando qualcosa di diverso o cercando di alleviare una voglia/sofferenza che il sesso normale non riesce a colmare. Non per questo devono essere considerate persone perverse o malate, ognuno di noi ha in sé una piccola ossessione, basta semplicemente ammetterlo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *