Consigli e trucchi su come fare colpo con la tua padrona

Fare colpo sulla Mistress
Tra i tanti e veri annunci delle Mistress potrebbe essere difficile farsi notare perché ci sono molti slave pronti a tutto. Per ovviare a questo problema è necessario tracciare una strategia efficace che ti permetta di averla vinta su tutti.
La tua Mistress è molto bella e famosa? E quindi? Per quanto possa essere ricercata è una donna come tutte le altre perciò bisogna toccare i tasti giusti, quelli più interessanti per una donna dominante come lei. 
Se l’approccio è prettamente virtuale dovrai scrivere un messaggio lungo (ma non troppo), grammaticalmente corretto e privo di superficialità. Una Mistress non deve annoiarsi nel leggerlo. Ricorda che a lei non interessa sapere la tua storia o la tua attuale situazione di vita, piuttosto cerca di sottolineare la tua situazione lavorativa perché è molto importante ai fini di una valutazione. Cerca di dare prestigio alla tua professione e di non sembrare uno scappato di casa. Ad esempio, se sei un muratore cerca di inserirti in un contesto edilizio o immobiliare. Devi essere sincero, certo, ma giostrare la realtà come un prestigiatore.

Il secondo passo
Se hai ricevuto una risposta in mezzo ai tanti e veri annunci delle Mistress, gioisci perché hai una possibilità. Solitamente il secondo passo comincia con un incontro reale che potrebbe essere un semplice caffè conoscitivo o una prima sessione.
Nel primo caso la Mistress vuole metterti alla prova e capire se davvero vale la pena asservirti. Non lasciarti prendere dall’imbarazzo, non c’è nulla di peggio che sprecare un’occasione così. 
La Mistress vorrà capire quanto c’è di te in quel messaggio che l’ha, evidentemente, colpita quindi mostrati al meglio delle tue possibilità. Indossa una camicia pulita e una giacca che ti sta bene, usa un bel profumo di marca e scaldati con un bicchierino d’alcool per non risultare troppo rigido. Attento però a non esagerare, non dovrai certamente avere un alito disgustoso!
Prepara una lista di argomenti di cui discutere durante l’incontro, in modo da non avere momenti imbarazzanti. Chiedile da quando ha cominciato, quali pratiche fa, cosa ti piace fare e il tuo desiderio per futuro. Se siete anime affini, sarà molto semplice parlare in maniera aperta e libera.
Durante tutto l’incontro, sii educato e riconoscente. Sottolineando la sua bellezza e ringraziandola per l’onore che ti ha concesso. In linea generale, le Mistress amano quando viene dato loro del Lei, segno di rispetto alla sua superiorità. 
Qualora invece l’incontro fosse una prima sessione, il discorso cambia.

Come fare colpo durante la sessione
Una sessione è un momento molto intimo in cui lo schiavo svela la sua vera indole e la Padrona accoglie la sua richiesta di sottomissione.
Solitamente ciò avviene in un dungeon ma non c’è una regola standard, l’importante è vedersi lontano da sguardi indiscreti. 
In una prima sessione è importante dare una buona impressione affinché avvengano altri incontri in futuro, sovente accade che lo schiavo non si comporti bene e viene depennato dalla lista della Mistress in maniera rapida e indolore.
Per impedire ciò, saluta con rispetto la Padrona, inginocchiandoti al suo cospetto e baciando le sue scarpe.
In seguito sarà lei a chiederti di alzarti o di strisciare da un’altra parte.
In ogni caso, non dimenticarti di darle del Lei e di rispondere positivamente a ogni richiesta, anche quella più imbarazzante.
Ricorda che è lei a essere al centro del mondo, non tu, quindi non rovinare l’atmosfera.
Una volta finito, ringraziala più volte e mandale un lungo messaggio in cui esplichi tutte le tue sensazioni. Sarà lo step finale affinché lei ti prenda in considerazione una volta e per tutte.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Chiudendo questo messaggio:
  • Dichiari di avere più di 18 anni.
  • Sollevi da qualsiasi responsabilità il creatore del sito, il suo titolare e il provider che lo ospita.
  • Dichiari che il luogo in cui sei, ti permette di poter vedere contenuti per adulti.
Inoltre dichiari anche di sapere che questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questa popup, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad usare i cookie.